REGISTRATI   |  
   

RSS  


Share |


Il Monte Jato si erge  a circa trenta chilometri a sud ovest di Palermo, a valle si trova il Comune di San Cipirello.
Formato su tre lati di ripidi pendii rocciosi, è praticabile solo attraverso un pianoro contiguo, ad est.
Per questa sua configurazione si presta quindi benissimo come area di insediamento sicura.
Il primo insediamento sul monte risale al X-IX secolo a.C.; nel corso del VI secolo a.C. il villaggio indigeno fu ellenizzato ed occupato fino al 1246 d.c. 

Non esistono fonti storiche per le prime fasi di vita della città , né per il periodo arcaico e classico, anche se in virtù della sua posizione strategica , essa dovette svolgere un ruolo importante nelle vicende storiche dell’epoca.

In seguito la città fu occupata dai cartaginesi, poi dai romani e poi ancora dagli arabi e infine distrutta da Federico II nel 1246.
I sopravvissuti vennero, come già altri nuclei arabi, deportati a Lucera di Puglia e da quel momento il sito fu definitivamente abbandonato.

 

teatro

 afrodite

 peristilio

 agorà

 



IL SITO E' VISITABILE :

Domenica - e Festivi - Lunedì - Mercoledì- Venerdì  dalle ore 9.00 alle ore 14.00 Ultimo Ingresso ore 13.00

Novembre/Marzo
Martedì - Giovedì - Sabato dalle ore 9.00 alle ore 17.30  Ultimo ingresso ore 16.00

Aprile/Ottobre
Martedì - Giovedì - Sabato dalle  ore 9.00 alle ore  19.00 Ultimo ingresso ore 18.00

Tel. Responsabile Ufficio Turismo 0918581017

       

 


pubblicato in data: 22/03/2010 23:49:25    :2431


Comune di Sancipirello (PA) - Corso Trieste n. 30 - 90048 - Tel. 0918581000 - FAX 0918572305 Termini di utilizzo e Privacy
Realizzazione Gianni Messina