REGISTRATI   |  
   

RSS  


Prima personale di Roberto Matranga
Share |
I colori dell’anima
Caratterizzate da forti contrasti cromatici, le opere di Roberto esprimono il bisogno innato dell’essere umano di rappresentare le proprie emozioni, di comunicare con ogni mezzo i propri stati d’animo, di urlare il proprio disagio. Parallelamente all’esperienza onirica, l’esperienza della comunicazione pittorica avviene mediante la codifica di un messaggio la cui decodifica non può prescindere dall’esperienza pregressa dell’osservatore, ma proprio il porsi in comunicazione con le opere di Roberto costituisce fare un’esperienza e modificare il proprio punto di vista. Racchiusa in una dimensione solipsistica e caratterizzata dall’assenza di orpelli tecnici o di maniera, l’esperienza artistica di Roberto è urlata, presentata senza pudore, senza alcun tentativo di mediazione. Ci si trova di fronte ad un’emozione pura che mette quasi a disagio per la sua spontaneità per la sua nuda e crudele verità. L’insoddisfazione, il continuo bisogno di perfezione di purezza assoluta nella codifica del messaggio inconscio portano Roberto a spaziare dal figurativo al paesaggio, dalla natura morta al decorativo, in una estenuante ricerca senza approdo di una risposta alle tante domande che l’artista si pone di continuo, frutto di una sensibilità preponderante, inquietante. Una bellezza dolorosa quella delle opere di Roberto, che mette a disagio l’osservatore anche più distratto e lo pone in una dimensione “altra” collocata oltre la realtà.
M.C.L.V.
Dal 18 dicembre 2010 al 6 gennaio 2011
presso il Centro Polivalente di San Cipirello
in via Roma
Orari:
16.00-19.30; festivi 10.00-12.00 e 16.00-19.30

pubblicato in data: 16/12/2010 09:58:41    :2140


Comune di Sancipirello (PA) - Corso Trieste n. 30 - 90048 - Tel. 0918581000 - FAX 0918572305 Termini di utilizzo e Privacy
Realizzazione Gianni Messina